domenica 2 gennaio 2011

52 - Mozart e il Concerto di Capodanno: die Mozartisten

Valzer di Strauss e minuetti di Mozart: un compromesso storico-musicale che si poteva credere impossibile fino a quando Joseph Lanner, autore di cui si sente parlare ed eseguire qualcosa in occasione del Concerto di Capodanno, non scrisse die Mozartisten, brano tutto composto da temi mozartiani, per la più parte operistici, ma naturalmente ballabili, riscritti sotto forma di valzer.

Il fatto che Lanner avesse scelto soprattutto brani d’opera per il suo omaggio indica forse che, nell’epoca in cui die Mozartisten venne composto (1842), Mozart era noto al pubblico soprattutto per la sua musica lirica. Così vien fuori che arie come “Fin ch’han dal vino” o la fuga dell’ouverture del Flauto Magico vengono riadattate in 3/4:



Il pezzo è stato gustosamente eseguito in forma orchestrale nel Concerto di Capodanno del 2006 diretto da Jansons.

Nessun commento:

Posta un commento