mercoledì 31 agosto 2011

90 - Capolavori in cantina

Tutti conoscono il Requiem, molti l'Ave Verum Corpus, parecchi il Kyrie di Monaco. Sembra invece negletto il Sancta Maria KV 273, uno dei primi grandi brani sacri di Mozart. 

La brevità di questo Graduale per coro e orchestra ben si sposa con la sua semplicità di temi e di struttura. Il cromatismo del soggetto iniziale, in do maggiore, è sufficiente a creare una tensione positiva e fiduciosa, che dà il tono a tutto il pezzo.  


Anche le parti "in ombra" (i brevi passaggi in do minore) vengono rapidamente sopraffatti dall'aura ottimistica dell'opera.

Nessun commento:

Posta un commento